2 Agosto 2020

FrNews.it

L'informazione libera ed indipendente. Selezioniamo le notizie migliori per difendere la libertà di informazione gratuita.

altre 10 sono disperse in mare

1 min read

“Oltre 200 migranti sono stati riportati sulle coste libiche nelle ultime 24 ore” dalla Guardia Costiera libica. Lo ha denunciato l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) in Libia, aggiungendo che “lo staff dell’Oim che era sul posto per provvedere a fornire assistenza ha dichiarato che altri 10 migranti sarebbero dispersi in mare”.

“Ribadiamo che la Libia non è un porto sicuro”, ha aggiunto l’Oim. Anche lo staff dell”ong Sos Mediterranee ha rilanciato la notizia: “Oltre 200 persone respinte in Libia, un Paese in guerra dove 3 adolescenti sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco al loro sbarco. 10 persone sono disperse in mare. Queste morti sono frutto del disprezzo per la vita umana e per la legge del mare nel Mediterraneo”.

L’organizzazione umanitaria fa riferimento alla vicenda che è stata confermata qualche giorno fa: tre migranti sono stati uccisi e  due sono stati gravemente feriti nella sparatoria a Khoms martedì notte, dopo essere stati…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Politica italiana – Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *