27 Luglio 2020

FrNews.it

L'informazione libera ed indipendente. Selezioniamo le notizie migliori per difendere la libertà di informazione gratuita.

Bonus vacanze, iniziano le prime truffe: a cosa stare attenti

1 min read

Insieme ai bonus vacanze c’è chi ne vuole approfittare per intascare i soldi, anche pochi. L’Abbac, l’associazione delle strutture extralberghiere campane, ha già segnalato diversi casi di truffa alle forze dell’ordine. In particolare i casi segnalati riguarderebbero episodi avvenuti nella zona tra Pompei e l’entroterra vesuviano.

Truffe bonus vacanze: in cosa consistono

Lo spiega Agostino Ingenito presidente dell’Abbac: “Negli ultimi giorni un nostro associato ha ricevuto diverse telefonate, tutte dello stesso tono. La persona dall’altro capo del filo, senza troppi giri di parole, faceva questa proposta: “Ho ricevuto il codice Qr per il bonus vacanze e sono disposto a cederlo senza soggiornare presso la tua struttura in cambio della metà della somma”.”

“Qualcuno diceva – racconta Ingenito – che si sarebbe accontentato anche di una percentuale inferiore e altri pretendevano di più. Parliamo di somme che vanno dai 150 ai 500 euro, a seconda del…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: QuiFinanza