13 Luglio 2020

FrNews.it

L'informazione libera ed indipendente. Selezioniamo le notizie migliori per difendere la libertà di informazione gratuita.

Riforma fiscale e investimenti per ottenere i fondi Ue del Recovery Fund

1 min read

work in progress

Le tranche annuali saranno subordinate al pieno conseguimento degli obiettivi fissati

di Dino Pesole

default onloading pic
(MarcoBagnoli Elflaco – Fotolia)

Le tranche annuali saranno subordinate al pieno conseguimento degli obiettivi fissati

4′ di lettura

Riforme e investimenti per accedere ai fondi europei del Recovery Fund. In attesa che il Consiglio europeo del 17 e 18 luglio individui una soluzione di compromesso sui 750 miliardi proposti dalla Commissione Ue (500 miliardi sotto forma di sovvenzioni, 250 miliardi come prestiti) lo schema è sostanzialmente definito. Se pur con una accezione non assimilabile alle condizioni poste dai precedenti prestiti, si tratterà comunque di un work in progress, vigilato da Bruxelles e dai governi europei: le tranche annuali di quello che comunque sarà un finanziamento una tantum saranno subordinate al pieno conseguimento degli obiettivi delineati nel Programma nazionale di riforma e nel Piano di ripresa che il Governo presenterà a fine settembre…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Il Sole 24 ORE – Italia