12 Febbraio 2020

FrNews.it

L'informazione libera ed indipendente. Selezioniamo le notizie migliori per difendere la libertà di informazione gratuita.

La frammentazione della politica esalta le funzioni al servizio di tutti

1 min read

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

2′ di lettura

Non ci si raccapezza più. Nella politica italiana, cerchi un’idea di paese, un barlume di progetto generale, e trovi singoli temi sparsi, anche importanti ma nell’insieme settoriali . È la ricerca spasmodica di qualche sacca di consenso non consumata, con uno sbriciolamento degli interessi che nega l’idea stessa di politica, la cura dell’interesse collettivo. Ci si butta, per pigrizia intellettuale e politica, su singole istanze, intuite o perfino inventate, costruendone i bisogni sottostanti. Così si frantuma la coesione nazionale. C’è il leader fissato con la intangibilità della comunità nazionale: lo immagineresti dedito, nello stesso contesto e se l’interesse è davvero generale, ad un robusto progetto demografico. Macchè. Chi vede, giustamente, nella diffusione di mille droghe uno sterminio di vite e di coscienze, non lo collega, per combatterlo, ad un fenomeno spaventoso come l’infiltrazione delle forme diffuse criminalità…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Il Sole 24 ORE – Italia