Emilia Romagna, Alessandra Ghisleri: “Le Sardine e Bonaccini dimostrano che il Pd non va così bene”

Sharing is caring!

Non si è ancora esaurito l’effetto Emilia Romagna. A L’aria che tira c’è Alessandra Ghisleri, che offre un’analisi del voto basata soprattutto sui numeri. Sebbene tra Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni ci siano stati quasi otto punti di stacco, il centrodestra è finito ad appena 2,7 punti dal centrosinistra: un risultato da non sottovalutare, soprattutto in una roccaforte rossa come l’Emilia Romagna che non esprimeva un grande bisogno di cambiamento alla guida della Regione. “Innanzitutto questo ci porta a dire che il voto disgiunto è stato fatto sul candidato e non sul partito dei dem”, evidenzia la direttrice dell’istituto Euromedia Research.

Anche le Sardine sono state un fattore: “Abbiamo fatto una cartina con tutte le riunioni tenute in Emilia Romagna – spiega la Ghisleri – avevano le spalle coperte, dato che a Bologna e Modena erano…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Libero Quotidiano