Omicidio Luca Sacchi, il referto medico inguaia Anastasiya Kylemnik

Sharing is caring!


Si fa sempre più complessa la posizione di Anastasiya Kylemnik, la fidanzata di Luca Sacchi, il ragazzo ucciso a Roma con un colpo di pistola in una vicenda dai contorni ancora tutt’altro che chiari.

Il punto è che ora sono emersi i risultati del referto stilato dai medici dell’ospedale San Giovanni di Roma: nessuna escoriazione, nemmeno un ematoma, un graffio. (Continua…..)

Ma Anastasiya aveva riferito e continua a sostenere che nella notte dell’omicidio era stata aggredita da Valerio del Grosso e Paolo Pirino, aggressione con tanto di mazza da baseball.

Tanto che la ragazza parlava di un dolore all’altezza delle vertebre cervicali e la madre, intervistata dal Messaggero, aveva aggiunto che “Anastasiya ha un ematoma dietro la testa e le ginocchia ancora sbucciate”. (Continua…..)

Evidenze che però non risultano nel referto medico: i dottori non hanno riscontrato lesioni riconducibili alle percosse chs sostiene di aver subito…

>>Leggi l’articolo completo

Fonte: web