Taglio parlamentari, voto decisivo alla Camera: cosa cambierà

Sharing is caring!

Inizia oggi la discussione alla Camera sulla legge costituzionale che prevede il taglio del numero dei parlamentari. Domani ci sarà invece la votazione finale che potrebbe ridurre definitivamente il numero di deputati dagli attuali 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200. In altri termini, 230 deputati e 115 senatori in meno. La scorsa settimana la commissione Affari costituzionali aveva concesso il via libera al Ddl, aprendo così agli ultimi passaggi per l’approvazione decisiva della legge, cavallo di battaglia del Movimento Cinque Stelle. La discussione si protrarrà durante tutta la giornata, con 16 deputati iscritti per intervenire nel dibattito insieme a relatore e rappresentante del governo.

Cosa prevede la riforma

La proposta del Movimento Cinque Stelle consiste in una riduzione dei parlamentari, tra deputati e senatori, da 945 a 600. Nello specifico, per quanto riguarda la Camera si passerebbe dai 630 attuali a 400, di cui 8 eletti nelle circoscrizioni estero, invece…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Politica italiana – Fanpage