Le Bahamas devastate dall’uragano. Ma può accadere ovunque…

Sharing is caring!


Le Bahamas sono state devastate dall’uragano; migliaia i dispersi, un numero enorme di morti, condizioni disastrose. L’ennesima tragedia che verrà presto dimenticata; eppure, ciò che è accaduto là oggi può accadere ovunque…

Le Bahamas erano un arcipelago di settecento isole, alcune disabitate, altre popolose, nell’Oceano Atlantico, vicino alla costa sud orientale degli Stati Uniti. Lo sono ancora. Erano isole ricche, arricchite dal turismo e dal fatto di essere un paradiso fiscale, dunque arricchite dal riciclaggio e dall’evasione fiscale. Ricche forse non lo saranno più. Lo spaventoso uragano che le ha colpite, con venti a trecento chilometri l’ora, uno dei tanti frutti del disastro climatico e dell’aumento delle temperature del mare, ha spazzato via in una manciata di ore tutto ciò che gli esseri umani avevano costruito, case e chiese, strade e ospedali, aeroporti e linee elettriche, camion auto barche. Ha spazzato via migliaia di…

>>Leggi l’articolo completo

Fonte: Il Cambiamento