Silvio Berlusconi, il vero piano rivelato da Schifani: come spacca la maggioranza

Sharing is caring!

“Come il governo Prodi, anche questo esecutivo nasce con una maggioranza eterogenea in cui si ritrovano il post ideologismo qualunquista dei 5 Stelle e lo statalismo di Pd Leu. Ma la politica ha le sue regole che non obbediscono al poltronismo. Perciò, proprio come con Prodi, spaccheremo questa alleanza: lo abbiamo fatto, lo rifaremo, ci riusciremo”. Così intervenendo in Aula il senatore di Forza Italia e ex presidente del Senato Renato Schifani.

“Il Pd – ha proseguito – ha votato, con due sole eccezioni, sempre contro il precedente governo. Lo ha fatto anche sulla prescrizione: ora come si comporterà? E come farà Conte a spiegare che il suo Ministro degli esteri sostiene Maduro in Venezuela? Come dirà a Trump che Di Maio è amico dei cinesi, e a Macron che alla Farnesina ch’è chi stringeva la mano ai gilet gialli? Nel 2001 e nel 2008, forte del consenso popolare, Berlusconi ha esplicitato il suo programma dei primi 100 giorni,…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Libero Quotidiano