Pavia, droni “detective” scovano discariche abusive e rifiuti tossici

Sharing is caring!


Ideato da Arpa Lombardia, il Progetto Savager potrebbe essere applicato anche in altre province

Pavia, droni "detective" scovano discariche abusive e rifiuti tossici

Si chiama Savager il sistema di sorveglianza basato sull’utilizzo di droni detective, satelliti e aerei per individuare la presenza di discariche abusive nei campi della provincia di Pavia. Il progetto, ideato da Arpa con il contributo di Procura di Pavia e finanziato da Regione Lombardia, è stata messo in atto per contrastare il forte rischio ambientale nella zona, chiamata “la terra dei fuochi” lombarda.

La nascita di Savager – La necessità di un supporto tecnologico è sorta, in particolare, a seguito del maxi incendio scoppiato il 3 gennaio 2018 nel comune di Corteolona, dove tonnellate di rifiuti bruciarono in un capannone abbandonato, provocando l’intossicazione di decine di residenti. Dopo l’accaduto, la Procura di Pavia siglò con Arpa il Protocollo d’intesa per la prevenzione degli illeciti nel…

Leggi l’articolo completo >>

Fonte: Tgcom24 Green